Condividi

“C’è condanna e condanna: per me quei quattro mesi per la rottura “di quei sigilli violati dal vento” (come avrebbe cantato Modugno) sono una MEDAGLIA AL VALORE CIVILE. Perché non sempre la “giustizia” coincide con la “legalità” (il Mahatma Gandhi lo sapeva bene e pure Sandro Pertini lo sperimentò duramente). Grazie Beppe per il sostegno alla lotta no tav della val susa. solidarietà a alberto perino e al movimento no tava A sarà dura!” Alessandro B., Torino