Condividi

Bleutech Park, la prossima smart city digitale, sorgerà nella valle di Las Vegas e i lavori per la sua realizzazione inizieranno a dicembre.

Gli edifici saranno a zero emissioni e presenteranno progetti multifunzionali automatizzati: energie rinnovabili da solare / eolico / acqua / cinetico, veicoli autonomi, intelligenza artificiale, realtà aumentata, Internet delle cose, robotica, e strutture in calcestruzzo autorigeneranti.

Bleutech Park Las Vegas è sponsorizzata da Bleutech Park Properties, Inc, un fondo d’investimento immobiliare che è supportato da importanti investitori istituzionali e investimenti in private equity. Questo progetto avrà un costo di oltre 7,5 miliardi di dollari al completamento entro sei anni. Bleutech Park comprenderà alloggi per la forza lavoro, uffici, spazi commerciali, residenze abitative, hotel e locali da intrattenimento, mostrando al contempo la produzione e lo stoccaggio di energia, il recupero del calore residuo, la depurazione dell’acqua, il trattamento dei rifiuti in loco e la pulizia dell’aria localizzata, introducendo un nuovo bioma ad alta tecnologia nella valle del deserto.

Uno dei partner strategici di Bleutech è il leader tecnologico Cisco.

Questo progetto darà vita a nuove tecnologie e modificherà il futuro della progettazione delle costruzioni. Gli edifici intelligenti saranno dotati di nuovi materiali autorigeneranti, generatori di energia e traspiranti.

I sistemi di pavimentazione all’interno  della città cattureranno e riutilizzeranno l’energia del movimento umano, comprese le aree comuni e i parcheggi. Le risorse per il riscaldamento, il raffreddamento, l’illuminazione e l’elettricità saranno raccolte sul posto. Gli edifici di Bleutech Park saranno collegati a una più ampia rete altamente sostenibile che consentirà una riduzione del 95% del consumo di acqua importata e un’opportunità per migliorare la biodiversità.

Infine, il vetro fotovoltaico sarà standard in tutte le strutture, trasformando interi edifici esterni in singoli pannelli solari, a zero emissioni di carbonio e garantendo il 100% di indipendenza della rete.

“Bleutech crede nell’ascesa della digitalizzazione e della robotica nelle costruzioni poiché ciò aumenterà la produttività e l’efficienza”, ha affermato Bleutech Park Properties, Inc., CTIO, Bertrand Dano. Ha continuato, “La tecnologia indossabile aumenterà la sicurezza sul posto di lavoro, in particolare nel sollevamento e nella ripetizione di carichi pesanti. Crediamo nel futuro della robotica e della loro capacità di migliorare la sicurezza in cantiere e la salute dei dipendenti”. In sintesi, queste nuove tecnologie potrebbero creare una forza lavoro vicina al futuro. La robotica sarà una parte essenziale dell’ecosistema tecnologico che offre sicurezza, utilizzando la biometria e altre tecnologie all’avanguardia, arrivando così ad un livello di sicurezza in tempo reale, sia per i residenti che per i visitatori.

Restiamo in attesa di conoscere gli sviluppi di realizzazione.