Condividi

Vorrei dire due parole su Adriano Celentano e su Libero. Adriano è venuto in un quartiere periferico di Genova, al Cep, per una serata di beneficenza per l’alluvione. Ha partecipato senza chiedere alcun compenso come anche Paoli, Don Gallo, Antonacci. I giornali e le televisioni hanno ignorato l’evento. Adriano è venuto per dire due parole e tre silenzi (lui parla soprattutto con i silenzi), ma poi non è riuscito a dire di no a Don Gallo e al pubblico e ha cantato un paio di canzoni, improvvisando. Libero ha intitolatoIl Molleggiato non salta più… Solo mille a sentire Celentano“. “A Genova il concerto pro-alluvionati si trasforma in un flop per Adriano: a sentirlo cantare dopo 16 anni ci vanno in pochi“. Se incontrate un lettore di Libero ditegli di smettere. Dopo si sentirà subito meglio.