Condividi

“Bisognerebbe applicare un regime fiscale diverso fra prodotti locali, extra regionali e importati. Se un prodotto viene coltivato localmente dovrebbe pagare meno iva e l’iva dovrebbe aumentare con l’aumento della distanza. Così ogni paese mangerebbe principalmente quello che produce. Queste regole dovrebbero essere applicate anche a livello nazionale, perchè non è possibile che al nord si beva l’acqua in bottiglia del sud e viceversa, forse in questo caso meglio bere l’acqua dell’acquedotto. Ma forse basterebbe aspettare che il prezzo del petrolio aumenti per scoraggiare i trasporti inutili”. Matteo Pietri