Condividi

La più bella piazza di Torino, piazza San Carlo, è oggi un grande cratere.

Grazie ai contributi per le Olimpiadi 2006, è in costruzione un grande parcheggio sotterraneo.

Gli investimenti per le Olimpiadi daranno la possibilità, a migliaia di automobilisti, di recarsi nel centro di Torino.

Propongo di inaugurare “la via italiana al parcheggio “.

Coniughiamo Piazza del Duomo a Milano, Piazza Unità d’Italia a Trieste, Piazza San Pietro e Piazza del Quirinale a Roma, con dei bei parcheggi.

Sventriamole tutte e diamo la possibilità a italiani e stranieri di poter parcheggiare sotto le più belle piazze d’Italia.

Sviluppiamo il traffico nelle città, poniamoci al vertice mondiale dell’inquinamento cittadino.

Il sindaco di Londra, Ken Livingstone, autorizza nuove costruzioni nella sua città, solo se non viene costruito alcun posto auto insieme all’edificio.

Noi potremmo costruire parcheggi e, al limite, avere anche degli uffici a supporto.

Tra qualche anno le guide turistiche di tutto il mondo inseriranno negli itinerari italiani, oltre agli scavi, i monumenti e le chiese, anche i nostri parcheggi.