Condividi


Chicco Testa nasce verde e poi diventa nuclearista. La sua carriera è esaltante. Da Wikipedia: “Managing Director di Rothschild, Presidente di Telit Communications Plc, Vice Presidente della Intecs S.p.A., membro del consiglio di amministrazione di Allianz e Idea Capital Funds sgr, Presidente di Energie Valsabbia, autore del libro “Tornare al nucleare? L’Italia, l’energia, l’ambiente“. Pur con tutti questi incarichi il post ambientalista Testa ha trovato il tempo per andare in televisione e spiegare al geologo Mario Tozzi il suo punto di vista nuclearista: “Non ti permettere di dire che io guadagno dei soldi perché ti spacco la faccia, è chiaro?
Testa ha scritto sul suo blog: “Mi devo scusare. Da ieri rimbalza sul web e sui media, uno spezzone della trasmissione ”Cominciamo bene” (Rai Tre) in cui rivolgo una metaforica minaccia a Mario Tozzi geologo e giornalista, che sosteneva il punto di vista antinucleare. Premesso che mi scuso con i telespettatori e con i frequentatori del blog per lo spiacevole incidente e mi rammarico del mio scatto, tuttavia, tagliata fuori dal contesto, quella provocazione assume un significato sproporzionato e fuorviante. Chi non avesse visto l’intera trasmissione, forse non riesce a capire le ragioni della mia entrata a gamba tesa. Certo, mi sono saltati i nervi, cosa che non deve mai succedere”. La “minaccia metaforica” è un pezzo da antologia. Testa ha un blog, ci aspetta. Mi raccomando però, nessuna minaccia, lasciate solo commenti metaforici.