Condividi


“Buonasera a te a me e a tutti quelli che si ritrovano a 50 e rotti anni nella mia situazione. Sto per andarmene dall’Italia. Alla mia età non trovo lavoro ne con le qualifiche che ho, nè tantomeno per un lavoro demansionato. Sì perchè quando cercano qualcuno per un lavoro diciamo meno strutturato, preferiscono giovani e/o stranieri da pagare in nero e poco. A uno come me non lo prendono neanche in considerazione. Insomma dopo 8 anni di precarietà e di disperazione, ho deciso. Per me è una sconfitta. Cercherò solo di tirare a campare il più a lungo possibile in paesi che costino meno. Così da mantenermi con poco, visto che la pensione non ce l’avrò. Magari funziona.” Roberto Negrini

Condividi
Articolo precedenteUn uomo di parola
Prossimo articoloGrillo for dummies