Condividi

Il primo tram a guida autonoma al mondo è entrato in funzione la settimana scorsa, a Potsdam, in Germania, nell’ambito di una dimostrazione iniziale.

Si chiama Combino ed è stato sviluppato dalla società di ingegneria Siemens.

Il Tram autonomo ha percorso una pista di sei chilometri intorno a Potsdam, cittadina vicino Berlino. Il tram ha viaggiato nel traffico reale ma – solo per rendere le cose un po’ più eccitanti per la stampa, probabilmente – hanno messo in scena un’emergenza a metà strada lungo il percorso, quando un dipendente della Siemens ha spinto una carrozzina lungo la strada. Fortunatamente, il tram ha rilevato l’ostacolo e si è fermato.

Proprio come un’automobile senza guidatore, il treno utilizza vari sensori radar e fotocamere per rilevare l’ambiente circostante e reagire ai segnali a terra, alle biciclette, alle persone, alle auto e ai passeggini.