Condividi


L’Italia non è mai andata bene così come adesso secondo i leccaculo di regime e per lo psiconano più ricco del mondo. I nostri stipendi sono i più bassi d’Europa e licenziamo ogni giorno che è una bellezza. Pubblico un appello dei lavoratori di AGILE.
“E’ iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di OLIVETTI-GETRONICS-BULL-EUTELIA-NOICOM-EDISONTEL TUTTI CONFLUITI in: AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega. Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile ed immobile. Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di commesse e clienti.
Il gruppo Omega continua la sua opera di {blocked}er di aziende in crisi, l’ultima è Phonemedia 6.600 dipendenti che subirà a breve la stessa sorte. Siamo una realtà di quasi 10.000 dipendenti e considerando che ognuno di noi ha una famiglia,le persone coinvolte sono circa 40.000 eppure nessuno parla di noi. Abbiamo bisogno di visibilità mediatica, malgrado le nostre manifestazioni nelle maggiori città italiane (Roma – Siena Montepaschi – Milano – Torino –Ivrea – Bari – Napoli – Arezzo – ) e che alcuni di noi sono saliti sui TETTI, altri si sono INCATENATI a Roma in piazza Barberini, nessun giornale a tiratura nazionale si è occupato di noi ad eccezione dei TG REGIONALI e Dal 4 novembre le nostre principali sedi sono PRESIDIATE con assemblee permanenti”.