Condividi

“Dopo le uscite odierne di Walter Rizzetto e Aris Prodani, il Friuli Venezia Giulia non ha più rappresentanti del M5S al Parlamento italiano eletti in regione. Per questo, prima di tutto, ci scusiamo con chi nel febbraio del 2013 ha votato MoVimento 5 Stelle. Siamo sicuri, però, che i nostri elettori sanno che il MoVimento è altro rispetto a questi “signori” che hanno venduto l’anima e qualche voto a quelli che dicevano di voler mandare a casa. Sono entrati nel MoVimento perché credevano in un nuovo modo di fare politica, ne escono come i più marci rappresentanti della vecchia politica. Che il MoVimento abbia dei problemi interni è evidente ma le soluzioni sono due: o combatti per risolvere questi problemi oppure non credi più nel tuo ruolo di portavoce e allora ti dimetti e lasci fare a chi non è stato eletto. Altrimenti sei intellettualmente disonesto e tradisci il voto degli elettori che, ancor di più in un sistema elettorale senza preferenze, hanno votato M5S e non Rizzetto o Prodani.” I portavoce del MoVimento 5 Stelle eletti nel Friuli Venezia Giulia: Elena Bianchi, Marco Cargnello, Daniele Deiuri, Maria Cristina De Michielis, Paola Di Nunzio, Giulia Fiorillo, Eleonora Frattolin, Paolo Menis, Matteo Muser, Battista Nardini, Elena Porzio, Cristian Sergo, Fabio Tamai, Andrea Ussai, Fabio Veronese, Lucio Vidoz