Condividi


Giovanni Consorte è imputato di aggiotaggio. Il suo processo inizia domani a Milano. Si sente solo e vuole con sé i suoi amici pidimenoelleini. Quelli con cui tubava al telefono. Ha dichiarato: “Veltroni, Fassino, D’Alema: mi hanno abbandonato… devono delle spiegazioni, a me e ai giudici. Spero per loro, e per il Paese che siano convincenti”. Lo speriamo anche noi.
“Vendetta di Consorte: l’ex banchiere rosso porta in tribunale il Partito Democratico. A Conso’ : facce sogna’ !!!!” Sisina Imperatore, Saracena

Condividi
Articolo precedenteIl punto di non ritorno
Prossimo articoloMafia Inc.