Condividi


“E’ probabile che in molti casi i cittadini siano poco o per nulla informati su certi argomenti e fatti che accadono in questo Paese. Cosa pensano ad esempio del DDL che modifica l’art.138? Tenere disinformato il popolo fa sicuramente comodo ai soliti noti, non è casuale: è tattico. Ma non informarsi è il più grande errore che si possa compiere, ci annega nel mare dell’ignoranza e ci rende complici del declino del nostro Paese. Continuare a lamentarsi ignorando il sistema che ci ha portato fino a questo punto rafforza chi detiene il potere e indebolisce sempre di più il popolo, un popolo che ignora è più facile da governare… Questo loro lo sanno bene ma certe volte basterebbe guardare aldilà della “siepe” per scoprire il mondo che ci appartiene per abbandonarli in quello che hanno creato.” Nikilnero