Condividi


La trama è consolidata. Si offende qualcuno sicuri della propria impunità. La vittima reagisce. Interviene allora una terza parte che bastona l’offeso per i toni inqualificabili. Brunetta definisce: “un mostro” l’Associazione Nazionale Magistrati (ANM). Questa risponde che: “è più facile insultare e fare propaganda, che assumersi la responsabilità del proprio operato“. Alfano, ministro della Giustizia, non si fa attendere sull’ANM: “esageratamente forte, soprattutto là dove fa riferimento a leggi che bloccano i processi“. Per uno che ha scritto il Lodo Alfano che blocca i processi, tutti i processi, a napolitanoschifanifiniberlusconi, è una battuta irresistibile. Cornuti e mazziati. L’italiano, cornuto e contento, ha le corna d’oro e d’argento…