Condividi

foto di ontypes

Un condannato per tangenti annuncia lo sciopero fiscale. Un multiprescritto, ex piduista, gli va dietro, ma va capito: ha la febbre del viagra del sabato sera.
Gli uffici stampa ne parlano come se fosse una roba seria. I giornalisti politici fanno analisi politiche. I giornalisti economici fanno analisi economiche. I cittadini che possono evadono, quelli che non possono pagano anche per gli altri, Rossi e Capirossi invece vanno all’estero. I grandi evasori evadono da sempre e Bossi, per loro, è superfluo, quasi un fastidio. Il debito pubblico sta aumentando come un razzo. La crescita è tra le ultime in Europa. Nessuno fa una piega.
In questo starnazzare sul nulla è arrivata la tassa giusta.
L’ha annunciata il capo ombra del governo a Rimini. Infatti il segretario di Stato del Vaticano Tarcisio Bertone ha dichiarato: “Tutti devono pagare le tasse perchè è un dovere e questo deve essere fatto con leggi giuste”. Quali siano queste leggi giuste non è ancora dato da sapere. Nel frattempo Visco, Calderoli, Mastella, Volontè (Udc), Bertolini (FI), Urso (An) dicono, tutti, che Bertone ha ragione.
Le parole del cardinale sono il nuovo mistero della fede, la loro interpretazione varia dal punto di osservazione. Ma rimangono sempre buone e giuste: per l’evasore e per il tassatore.
Il primo ministro Bertone è su tutte le pagine dei giornali, compresa la seconda e la terza e nelle aperture dei telegiornali.
Questa è la vera notizia, non il fisco.
Che una persona fuori dalle istituzioni influenzi lo Stato e il pubblico dibattito sulle tasse. Che si tiri in ballo San Paolo per discutere di uno Stato moderno.
Il Cardinal Bertone ha aggiunto: “Il politico deve guardare ai più deboli e ai più poveri, e fare attenzione che non si compia nessuna ingiustizia anche nella distribuzione delle risorse dello Stato”. Si candidi alle prossime elezioni, vincerà a mani basse e potremo finalmente fare a meno di costosi prestanome.

V-day:
1. Sostieni il V-day
2. Partecipa al V-day
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag Vaffa-day
4. inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day