Condividi

La scorsa settimana è stata stuprata una ragazza a Bologna da un extracomunitario.
La scorsa settimana è stata uccisa con sette coltellate e investita con la macchina una ragazza a Biella da un italiano.
La scorsa settimana è stata uccisa davanti alla figlioletta una donna italiana dall’ex marito italiano con due colpi di pistola alla testa a Chivasso.

Le reti televisive e i giornali hanno dedicato un grande spazio all’episodio di Bologna e uno marginale a quelli di Biella e di Chivasso.

Lo stupro di un extracomunitario fa più notizia di un omicida italiano.

Lo stupro extracomunitario è elettorale.
Un omicida italiano non è elettorale.

Gli sbarchi in Sicilia sono elettorali
Le decine di omicidi da inizio anno di mafia, ndrangheta, camorra non sono elettorali.

Le rapine in villa da parte di extracomunitari sono elettorali.
Il pizzo chiesto dal racket in tre quarti dell’Italia non è elettorale.

Le donne italiane segregate in casa da parte di mariti maghrebini sono elettorali.
Gli omicidi di donne italiane separate da parte degli ex mariti italiani non sono elettorali.

Gli attentati (potenziali) da parte di islamici in Italia sono elettorali.
La mafia (reale) non è elettorale.

Un candidato onesto è elettorale.
Un candidato prescritto o condannato in via definitiva non è elettorale.

Condividi
Articolo precedentePiselli OGM
Prossimo articoloTAV, no grazie!