Condividi

“Chi grida alla crisi in questo blog avrà tutte le ragioni, ma io non la vedo. Io non mi concedo una vacanza da un anno. Ho messo da parte qualcosa e sono andato per un week end lungo di cinque giorni in Liguria con la famiglia. Code chilometriche come se fossimo tutti in fuga da un’eruzione vulcanica. Alberghi con prenotazione obbligatoria, ristoranti pieni dentro e fuori. E allora dove sta questa crisi? Nel porticciolo barche, panfili e quant’altro. Mi sono perso qualcosa o sono l’unico a pagare le tasse in questo Paese?” Cesare L.