Condividi


Il candidato del pdmenoelle Rosario Crocetta per la presidenza della Regione Sicilia non sussurra ai cavalli, non discorre con i lupi, non comunica con le piante, ma più modestamente parla con i manifesti. Nei suoi comizi ne porta sempre con sé una modica quantità di almeno 3/400 da attaccare. Nelle piazze desolate e vuote si sente rassicurato dal suo faccione di cartapesta. Crocetta, l’uomo che parla ai manifesti. Ma cosa gli dirà?