Condividi


“Carlo De Benedetti è stato contestato a Ivrea. I manifestanti si sono dati appuntamento davanti allo stabilimento di via Jervis dell’Olivetti a Ivrea. Mostravano un cartello con scritto “De Benedetti hai spolpato l’Olivetti“. In Olivetti lavoravano 70.000 persone tra tecnici, ingegneri e informatici che facevano concorrenza all’IBM e alla Bull nel campo dell’informatica. Oggi un giovane sotto i 30 anni residente a Ivrea è costretto a emigrare, se va bene a lavorare in un call center. Secondo i manifestanti la colpa di questo scempio è da imputare per l’appunto a Carlo De Benedetti, che al momento non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito.” Ansia news

Condividi
Articolo precedenteIl club dei cialtroni
Prossimo articoloSenza