Condividi


Abbiamo tre milioni di precari, verranno tutti licenziati“. Lo ha detto Carlo De Benedetti, il termodistruttore dell’Olivetti, il più grande squalo della finanza italiana del dopoguerra. Il vate di Topo Gigio, il becchino del centro sinistra. Carletto nostro predica bene e razzola peggio. 29 dipendenti di All Music, televisione del Gruppo L’Espresso sono stati licenziati. Ed è solo l’inizio. A proposito De Benedetti, non mi ricordo chi ha sostenuto le leggi Treu Biagi? Lei mi sa rispondere?