Condividi

Nel solo mese di aprile il debito pubblico è aumentato di 22 miliardi di euro. E’ una cifra spaventosa. Siamo arrivati a 1.890,6 miliardi di euro, 75 miliardi negli ultimi 12 mesi. Entro l’anno supereremo alla grande il traguardo dei 1.900 miliardi e nel 2012 quello dei 2.000 miliardi. E’ chiaro anche a uno studente di ragioneria al primo anno che, presto o tardi, ci aspetta il fallimento. La politica minimizza, sa che quando la crisi arriverà Tangentopoli sembrerà una passeggiata. Nel frattempo chi è ricco diventa più ricco. Il patrimonio delle 611 mila famiglie italiane più abbienti è salita a 896 miliardi di euro. Più debito, più ricchi. Elementare, Tremorti…