Condividi


“Nel passato Consiglio comunale il MoVimento 5 Stelle di Ancona aveva fatto approvare l’installazione di tre distributori automatici di acqua pubblica in città, dove i cittadini avrebbero potuto acquistare a prezzi bassissimi acqua potabile, anche gassata.
L’acqua della nostra sorgente è di qualità superiore a molte acque minerali presenti sul mercato. La nostra azienda comunale Multiservizi aveva messo a disposizione i soldi per acquistare a sue spese un distributore di acqua, mentre per gli altri due avevamo trovato i fondi nel bilancio comunale. Purtroppo, né l’Assessore né il Sindaco hanno fatto nulla per dare corso all’installazione dei distributori, nonostante il Consiglio comunale avesse approvato la nostra proposta. Avremmo potuto dare acqua di buona qualità ai nostri cittadini per pochi centesimi di euro e avremmo risparmiato i costi per lo smaltimento dei rifiuti delle bottiglie di plastica delle acque minerali in commercio. E intanto leggiamo ogni giorno sui giornali che nei piccoli comuni vicini ad Ancona vengono installati distributori di acqua pubblica e i cittadini fanno la fila per acquistarla! L’ennesima dimostrazione dell’inefficienza della nostra Amministrazione comunale.” Andrea Quattrini, M5S Ancona

Condividi
Articolo precedenteAspettando Godot
Prossimo articoloPovero Mario