Condividi

>>>Oggi 8 febbraio, sono a Belluno, ore 17, piazza Piloni e a Treviso, ore 21, piazza dei Signori. Domani, 9 febbraio, sarò a Vicenza, ore 17, piazza dei Signori e a Verona, ore 21, piazza Brà. Seguite le dirette su La Cosa! >>>

Il MoVimento 5 Stelle non ha soldi, ma ha però una partecipazione straordinaria delle persone. Ogni giorno, nelle piazze piene, alcune mai così affollate neppure nel secondo dopoguerra con democristani e comunisti, De Gasperi e Togliatti e i manifesti di Guareschi ovunque. Il M5S è una comunità politica in formazione, un bambino che vuole diventare gigante. Le persone che incontro in questo tsunami tour sono commoventi. Sono sfinito da questa infinita campagna elettorale “on the road”, dormo nella cuccetta del camper, mi stendo e crollo, e al mattino Walter mi sveglia per il caffè. Chiedo dove sono e gli dico di lasciarmi in pace per un altro quarto d’ora. Ogni giorno la stessa scena, ogni giorno un nuovo luogo, con gente sconosciuta che mi sorride. Vorrei che questo viaggio continuasse in eterno e quando finirà, lo so, mi sentirò spaesato, abbandonato, esiliato in casa mia. Mi mancheranno i volti e i sorrisi d’Italia, dalla Sicilia al Friuli, diversi, ma in fondo uguali. Percepisco ovunque la volontà di cambiare, di rovesciare il tavolo, di ripartire comunque sia con un nuovo percorso perché quello di adesso non è più percorribile. Non si può più continuare. Questo leggo negli occhi delle persone. Le prossime elezioni saranno decisive per uscire dallo stagno maleodorante che è diventato questo Paese o per rimanerci per chissà quanto tempo ancora. Cambiare si può, quello che ieri sembrava impossibile oggi sta diventando realtà. Il M5S siete voi ed è a voi che chiedo di diffondere il programma, di far conoscere i candidati, di informare chi non accede alla Rete. Chi vuole può diventare da oggi un Attivista a 5 Stelle e spingere l’Italia verso un futuro migliore.

Clicca per diventare “Attivista a 5 Stelle” con l’APPLICAZIONE FACEBOOK.