Condividi

Un nuovo comitato di azione politica (PAC) a supporto del candidato presidenziale Andrew Yang sta permettendo donazioni in Bitcoin tramite la piattaforma Lightning Network.

Ne abbiamo parlato più volte sul Blog, Andrew Yang è in corsa per diventare il prossimo presidente degli Stati Uniti. Candidato con i Democratici, ha fatto della rivoluzione dei robot un pilastro centrale della sua campagna elettorale per le elezioni del 2020. Si sta battendo per un reddito universale per tutti i cittadini statunitensi nonchè per una regolamentazione del mondo delle criptovalute, così come ha annunciato sul proprio sito. Molti lo definiscono il politico pro-cripto.

Il comitato PAC, denominato Humanity Forward Fund (Humanity FWD), ha lanciato il programma di raccolta fondi basato su Bitcoin, denominato “21 Days of Bitcoin for the 21st Century” il 25 luglio, e continuerà ad accettare donazioni di Bitcoin fino al 14 agosto, secondo il suo sito ufficiale. Humanity FWD ha collaborato con il processore di pagamento BTC OpenNode, che secondo quanto riferito accetterà Bitcoin dai portafogli Lightning.

Seth Cohen, fondatore di Humanity FWD, ha affermato che accettare donazioni di Bitcoin ridurrà le commissioni di transazione rispetto alle donazioni tramite carte di credito. Secondo quanto riferito, ha affermato che i processori di carte di credito fanno pagare fino al 4%, mentre OpenNode addebita solo l’1%.

Le elezioni del 2020 potrebbero dunque essere le prime con un super PAC incentrato sulla raccolta di donazioni in bitcoin.