Condividi


Ci sono nani politici al di sotto di ogni sospetto. Vale per loro il testo di una canzone di Fabrizio De Andrè: “Hanno il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo”.
“C’è qualcuno che si ricorda quel bellissimo film degli anni 70, “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto“? Un potente ispettore di polizia uccide la sua amante e dissemina la scena del delitto di molte prove che possono incastrarlo, per provare a sè stesso e agli altri che il potere non si fa processare e condannare. E anche dopo che ammette il suo delitto tutti fanno a gara nel far finta di niente. Chissà perchè, ma mi è venuto in mente subito dopo la conferenza stampa dei due nani…” liliana g., roma