Condividi


Gli studenti milanesi stanno protestando per la chiusura illegittima, in quanto sancito da una ordinanza del TAR, del liceo serale Gandhi. Il Gandhi dava anche ai lavoratori la possibilità di studiare. La Moratti l’ha chiuso prima della quotidiana passeggiata in via della Spiga. I politici, invece di dialogare con i ragazzi e con gli studenti, inviano i celerini. Ragazzini contro caschi, manganelli e scudi. Chi è il fuorilegge? Chi non rispetta una ordinanza del Tar o chi pretende che sia applicata? Chi va manganellato dalle Forze dell’ordine? Il Ghandi va riaperto, non ci sono discussioni.

Ps. Stasera alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Appia Nuova 427, a Roma, Giuseppe Onufrio, direttore Greenpeace Italia, presenterà con me il documentario “Terra Reloaded“.