Alfredo Ronzino

Nardò

 46 anni
Professione: Impiegato
Titolo di studio: Laurea in Scienze Politiche
Pagine personali
Video di presentazione
Curriculum Vitae:
Nome: Alfredo Cognome: Ronzino Luogo e data di nascita: Nardò (Le), 17/10/1966 Residenza: Nardò, Via L. Da Vinci, 41 Titoli - Diploma di maturità scientifica (“G. Galilei”, Nardò, 08/08/85, voto: 39/60) - Diploma di Laurea in Scienze Politiche (Università degli studi di Bari, 08/07/92, voto: 100/110) Tesi di Laurea: Materiali sonori e modernità. Frammenti di una crisi Materia: Sociologia dell’Arte - Prof. Franco Cassano Lingue conosciute: Ottima conoscenza della lingue inglese Discreta conoscenza della lingua spagnola Obblighi militari: Obiettore di coscienza (servizio civile) Impieghi: 1993-94 Pratica come caporedattore e responsabile della banca fotografica della testata “Solaris”, edita da Image Studio, Roma-Nardò. - 1993/94 Account Manager per AB Communication, Lecce. - Dal 01/09/1994 Titolare di “ideemultimediali” - Editore multimediale - Dal 06/05/2007-15/07/2008 Presso la Grafidea srl in qualità di art, copy, e successivamente di Direttore Creativo - il 1/09/2008 costituisce la società ICS (industrie culturali del Salento) in cui opera come manager culturale - dal 1/09/2009 ritorna nell’ambito della comunicazione e dell’advertising, come free lance - da marzo 2012 è impiegato nella Asiagem, dove si occupa di comunicazione. Attività Didattica: giugno 1996 Docente di Comunicazione e marketing presso l’Istituto Tecnico Industriale “G. Marconi” di Lecce - AA.SS. 2004-05. Università degli Studi di Lecce. Invitato come esperto nel Corso di “Editoria” (Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione) Pubblicazioni: in “Hobby Poesia”, AA. VV., Ursini Editore, Catanzaro, 1992. - Alfredo Ronzino, “Dimensioni”, ideemultimediali, Nardò. - Alfredo Ronzino, “Lettere d’amore ad un angelo”, autoprodotto. - 02/04/2001, Rai Radio Tre, “Gli uomini dalla testa di girasole“ - Collaborazioni con periodici: “Notes”, “Solaris” e con le testate radiofoniche: “RMN” e “RDS”. - 2007 Sceneggiatura e musiche originali di “Portoselvaggio” (cortometraggio).
Dichiarazione di intenti:

In seguito all'omicidio di una ragazza di 33 anni, Renata Fonte, avvenuto nella mia città (per mano di chi voleva sostituirla nel ruolo di Assessore comunale!), mi laureo in Scienze Politiche, raccogliendo il testimone ideale del suo impegno politico. Nonostante il mio “titolo accademico”, non ho mai ricoperto incarichi istituzionali: non adatto al compromesso. Accetto, ancora una volta, la sfida della candidatura, quindi, perché il MoVimento mi ha restituito il diritto a sognare e la forza per contribuire al benessere sociale. Sono disposto a studiare ancora; a trascorrere ore in discussioni e confronti; a passare giornate intere ad interrogare esperti per acculturarmi su materie che non conosco; a tornare a casa, nel week end, per incontrare i gruppi, sul territorio, percorrendo centinaia di chilometri ogni giorno. Riuscirò a trovare anche il tempo per i miei affetti. Da europarlamentare sarò un terminale del MoVimento; raccoglierò e riporterò le proposte dei cittadini; renderò pubblico e trasparente tutto ciò che accade in Europa; difenderò i principi della giustizia e della verità; lavorerò nell'ottica dell'armonizzazione sociale, per ridurre ogni conflitto; mi batterò per il riconoscimento della preminente dignità della vita sul denaro; mi adopererò affinché ciascun cittadino sia messo in condizione di manifestare le proprie qualità; lavorerò perché ogni azione parlamentare sia orientata verso l'idea di sostenibilità e verso la creazione di valore positivo, in ossequio al principio della condivisione; compirò ogni sforzo necessario ad agevolare lo sviluppo della leadership di ciascun cittadino; manterrò alto il senso di responsabilità (che è capacità di rispondere alle richieste della collettività) e alta la capacità di trasferire lo stesso senso di responsabilità ai cittadini; difenderò gli Stati laici dalle intromissioni confessionali. Mi inchinerò davanti ad ogni cittadino. Utilizzerò il fondo sociale scelto dal portavoce degli eletti nel Parlamento Europeo.