Giulia Gibertoni

Modena

 38 anni
Professione: Ricercatore
Titolo di studio: Dottorato di ricerca
Pagine personali
Video di presentazione
Curriculum Vitae:
 

giulia gibertoni



formazione



  • 1993: Maturità Linguistica, Liceo Muratori, Modena: votazione 60/60.

  • 1998-1999: Specializzazione per Tesi in Storia Contemporanea e Relazioni Internazionali presso Università di Salisburgo.

  • 2000: Laurea quadriennale in Lingue e Letterature Straniere (inglese, francese, tedesco, russo), Università Cattolica di Milano: media 30/30. Laurea: 110/110 e lode.

  • 2000-01: Corso di specializzazione in Scienze della Cultura, Scuola Alti Studi, Fondazione S. Carlo, Modena. Frequenza corso D.E.A. presso EHESS, Parigi, in Scienze Politiche e Sociali.

  • 2003-2004: Master in Relazioni esterne e comunicazione aziendale, ENFAP/Regione Emilia-Romagna, Bologna.

  • 2004-2007: Dottorato di Ricerca in Semiotica della Cultura, Università Cattolica di Milano.



conoscenze linguistiche




  • Ottima conoscenza di inglese, francese, tedesco, buona conoscenza dello spagnolo, conoscenza scolastica del russo.





esperienze professionali




  • Dicembre 2000 - novembre 2001: Museo del Louvre, Parigi: assistente curatrice della direzione Arti Grafiche per due esposizioni temporanee: ricerche e pianificazione delle sezioni di arte contemporanea, della sezione audiovisivi e redazione di parte del catalogo.

  • Novembre 2001 – Dicembre 2002: Fondazione San Carlo, Modena. Centri culturali: organizzazione dei cicli di lezioni, redazione testi, coordinamento attività dottorali.

  • Dal 2003, Membro della Commissione d’Esame di Semiotica e Etica della Comunicazione per le sedi di Milano e Brescia dell’Università Cattolica.
  • Da gennaio 2003: editing e sviluppo progetti per vari enti e case editrici e attività pubblicistica su temi culturali e tutela del patrimonio.
  • Docente in corsi per studenti universitari internazionali presso IREF, Regione Lombardia.
  • Maggio 2008 – luglio 2009: Senior manager presso Maserati, Modena.

  • Da settembre 2009: docente a contratto di Semiotica della Cultura, Etica della Comunicazione e Responsabilità Sociale D'Impresa presso Università Cattolica di Milano.



















Dichiarazione di intenti:
Mi impegno a rispettare integralmente il Codice di comportamento per i candidati alle elezioni europee e per gli eletti al Parlamento europeo ed in particolare ad attuare i sette punti del programma e a dimettermi obbligatoriamente se condannata per un reato penale, anche solo in primo grado; a dimettermi obbligatoriamente se ritenuta gravemente inadempiente al codice di comportamento ed all'impegno al rispetto delle sue regole assunto al momento della presentazione della candidatura nei confronti degli iscritti al M5S; ad accettare l'addebito di grave inadempienza laddove, secondo il principio della democrazia diretta, detto “recall”, già applicato negli Stati Uniti: i) almeno 500 iscritti al MoVimento 5 Stelle alla data del 31/12/2012 residenti nella circoscrizione nella quale fossi eletto abbiano motivatamente proposto di dichiararmi gravemente inadempiente; ii) la proposta sia stata approvata mediante votazione in rete a maggioranza dagli iscritti al MoVimento 5 Stelle al 30/6/2013 residenti nella circoscrizione nella quale fossi stata eletta; a sottoscrivere, prima delle votazioni per le liste elettorali, l'impegno al rispetto del codice di comportamento del Movimento per le eurpee, con assunzione di specifico impegno a dimettermi da deputato sia in caso di condanna penale sia nell'ipotesi in cui venissi ritenuta gravemente inadempiente al rispetto del codice di comportamento e, in difetto, a versare l'importo di €250.000 al Comitato Promotore Elezioni Europee MoVimento 5 Stelle che lo devolverà ad ente benefico.