Mara Ziantoni

Albano Laziale

 41 anni
Professione: Funzionario
Titolo di studio: Laurea in Economia e Commercio
Pagine personali
Curriculum Vitae:
Informazioni personali
Nome e Cognome: Mara Ziantoni
Città di residenza: Albano Laziale
Email: mara.ziantoni@gmail.com

Esperienza Professionale

Posizione Attualmente Ricoperta: Direttore di territorio presso una delle maggiori banche italiane
Principali attività e responsabilità: Manager di rete di una struttura composta da più filiali. Responsabile commerciale e organizzativo delle filiali in ordine all'efficienza dell'erogazione del servizio alla clientela e in termini reputazionali. Ovviamente tutto ciò comprende la diretta gestione di tutto il personale facente parte del territorio assegnato relativo ai tre canali dei consulenti personal banking, imprese e family, oltre ai direttori di agenzia.

Date:
Giugno 1998 - Oggi
Ho iniziato dalla posizione di addetto servizio clienti (servizio di cassa), passando poi per il consulente personal banking, gestore imprese, direttore centro imprese, fino all'attuale posizione.

Date: Gennaio 1997 - Dicembre 1997
Diversi lavori in ambito impiegatizio e successivamente finanziario a Londra.

Istruzione e Formazione
10/12/1996 Laurea in Economia e Commercio presso l'Università "La Sapienza" di Roma.

Lingue conosciute: Ottima conoscenza dell'inglese parlato e scritto.
Conoscenze Informatiche: Ottima conoscenza di sistemi Windows e Macintosh. Ottima conoscenza dei principali software applicativi Excel, Power Point, Word, Outlook, Snow Leopard, Pages

Curriculum MoVimento 5 stelle
Ho partecipato all'organizzazione ad Albano Laziale del V-Day 2 nell’aprile del 2008
Iscritta al Meetup Castelli Romani dal luglio 2010 ma in realtà attivista nonchè cofondatrice dello stesso M.Up dal 2008.
Iniziative portate avanti insieme agli attivisti del Meetup di Albano Laziale:
  • organizzazione nel marzo 2009 della Giornata della legalità a Genzano di Roma con Salvatore Borsellino, Sonia Alfano e Genchi;
  • Formazione della Lista Civica a 5 stelle per le elezioni al Comune di Albano Laziale nel marzo 2010;
  • Raccolta firme per Referendum dell’acqua nella primavera 2010 e supporto ai Comitati dell’Acqua
  • creazione della Webtv Canale 870 nata nel Luglio 2010 con messa onda di n° 2 puntate, sul tema acqua e sugli inceneritori. Attualmente non attiva;
Sono co organizer del Meetup di Ariccia  dall’ottobre del 2010.
Iniziative portate avanti insieme agli attivisti del meetup di Ariccia:
  • organizzazione e realizzazione del progetto "Ariccia 5 stelle" per la democrazia digitale diretta con l’apertura di un portale dedicato
  • organizzazione di giornate pubbliche per la scolarizzazione della popolazione sull’uso del computer e del WI - FI
  • realizzazione del portale http://ariccialavoro.tumblr.com/ e giornate dedicate alla raccolta dei CV on line dei disoccupati di Ariccia per realizzare un nuovo canale di collegamento tra chi offre lavoro e chi lo cerca sul territorio. Lavoro a KM 0
  • Raccolta di firme per una petizione popolare per l’apertura della biblioteca di Ariccia.

Sono stata candidata portavoce al Senato nelle Elezioni Nazionali 2013. Pima dei non eletti alla circoscrizione Lazio.

Curriculum Attivismo Civico
Membro dell’associazione Utopia Reale con la quale è stato creato un Gruppo di Acquisto Solidale per realizzare un consumo critico, a Km 0, biologico e rispettoso dei diritti dei lavoratori.
Iniziative realizzate con i membri dell’associazione:
  • co organizzazione  nel 2011 della festa dei GAS del Castelli Romani;
  • partecipazione al Comitato dell’acqua di Ariccia per la raccolta delle firme del referendum contro la privatizzazione dell’acqua pubblica;
  • organizzazione nel dicembre del 2011 del mercatino della solidarietà ad Ariccia;
Membro del Comitato di Quartiere “Miramare” di Albano Laziale:
Iniziative realizzate con il Comitato:
  • progetto/studio per la realizzazione di un progetto pilota per la raccolta differenziata porta a porta per Albano;
  • organizzazione di assemblee pubbliche per la presentazione dei progetti realizzati nell'ambito del quartiere. Incontri con i cittadini per la promozione della raccolta differenziata e per la discussione delle problematiche del quartiere;
  • realizzazione di interventi di riqualificazione del verde pubblico - acquisto e sistemazione di aree giochi per bambini, piantumazione di alberi nei giardini del quartiere;
  • campagna contro le antenne/ripetitori del quartiere
  • Partecipazione a 6 cortei contro l’inceneritore di Albano e la discarica di Roncigliano.
Dichiarazione di intenti:
Le imminenti elezioni europee saranno decisive per il nostro futuro: termini come MES e FISCAL COMPACT,  stanno ridisegnando il nostro futuro rendendoci più poveri e con meno diritti.
Il Meccanismo europeo di stabilità (MES)  è già operante e ci è già costato 46 miliardi di euro su un totale di 125 miliardi da versare entro il 2017, soldi delle nostre tasse che potevano essere reinvestiti per il sostegno all'economia reale del nostro Paese e che invece sono andati in un fondo per salvare l'Euro. Ogni volta che uno Stato fa richiesta di accesso al fondo ,(esempio la Grecia), la Troika si sostituisce al governo di quel Paese, imponendo un rientro nei parametri di debito, a colpi di tasse e taglio dei servizi statali  insostenibili per i cittadini.

Il Fiscal compact invece sarà operativo nel 2015, anno in cui  il piano di rientro ventennale del debito pubblico al 60% del pil (attualmente siamo al 130%), il pareggio di bilancio e una soglia di deficit strutturale non superiore allo 0,5% del pil, ci imporrà ogni anno una finanziaria da 40 miliardi di euro, nuove tasse e tagli.
Tutto questo lo  abbiamo ereditato grazie ai governi presente e passati. I 7 punti del programma europeo del M5S hanno come obiettivo quello di ridiscutere questi meccanismi diabolici che ci stanno rovinando!
Ma non è finita qui.... Mai sentito parlare di Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP) e del meccanismo SRM e del BAIL IN?NO? Non è strano perché attraverso questi altri due sistemi , la sovranità dell'Italia sarà definitivamente annientata. Eppure nessuno né parla.
Andare in Europa non sarà una passeggiata e la buona volontà non basterà. Serviranno competenze economiche, giuridiche unite ad un grande spirito di abnegazione, etica civile e determinazione per scardinare dall'interno il sistema.
Metto a disposizione del Movimento la mia determinazione, il mio senso civico e le mie competenze finanziarie ed economiche. Portiamo la rivoluzione del Movimento In Europa. Vinciamo NOI