Stefano Girard

Bussoleno

 27 anni
Professione: Impiegato
Titolo di studio: Laurea
Pagine personali
Video di presentazione
Curriculum Vitae:
28 anni, da sempre residente in Valle di Susa.

Ho frequentato il Liceo Scientifico-Tecnologico e sono laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Parlo inglese e francese grazie agli studi ed alla vicinanza al confine con la Francia.
Presente  al V-Day di Torino nel 2008 ho  da quel momento iniziato a partecipare attivamente nel MoVimento 5 Stelle,  sono stato alla Woodstock 5 stelle a Cesena ed agli altri eventi successivi.

Ho contribuito alla campagna elettorale a 5 stelle per le Elezioni Regionali del 2010 raccogliendo firme, volantinaggio, attacchinaggio, e così via. Stesso impegno ripetuto nella campagna elettorale del 2013 per le Politiche. Ho seguito negli anni l'attività in Regione sopratutto sul fronte del No al Tav. Ho contribuito a far nascere e crescere il MoVimento in Valle di Susa.

Oggi sono Collaboratore Parlamentare del M5S presso il Senato della Repubblica. Tale esperienza indubbiamente mi ha permesso di conoscere da vicino l'iter parlamentare nonché le dinamiche del funzionamento delle nostre Istituzioni oltre che approfondire il Diritto Costituzionale. Svolgo attività di Segreteria Generale, Redazione di Atti di Sindacato Ispettivo, Supporto Legislativo, Ghostwriter, Ufficio Stampa e contatti con il territorio.

Partecipo attivamente nel Movimento No TAV fin dal 2005; oltre che alle grandi manifestazioni sono stato presente nelle varie iniziative correlate, collaboro frequentemente con gli avvocati del legal team NoTav e gli Staff M5S che trattano la questione dell'Alta Velocità.

Mi sono impegnato per la nascita delle prime liste civiche No Tav del 2009 collaborando nella loro attività amministrativa e politica volta a contrastare il TAV dall'interno delle Istituzioni.

Sono determinato e mi butto a capofitto in ogni attività che seguo, convinto che è il momento di spazzare via questa classe politica che ha l'unico merito di aver rovinato il nostro Paese.
Dichiarazione di intenti:
Sono convinto che il ruolo di un eletto del M5S sia quello di amplificare ed incanalare le proposte e le esigenze dei cittadini verso e nelle Istituzioni.

Se sarò eletto mi impegno: a lavorare con onestà e trasparenza nel pieno rispetto delle regole del MoVimento e delle decisioni prese a maggioranza del gruppo, a realizzare il programma, esplicitato nei 7 punti; a partecipare attivamente ai vari impegni istituzionali, dando la precedenza alle attività dell'Aula e delle Commissioni; a lavorare a stretto contatto con la base del MoVimento e i nostri eletti nelle varie istituzioni; ad avere uno stretto rapporto con il territorio spiegando l'attività svolta e ciò che accade in Europa e raccogliendo proposte, suggerimenti e critiche da convertire in attività parlamentari. 

E infine a contrastare con ogni mezzo a disposizione la realizzazione della costosa ed inutile Nuova Linea Torino - Lione potendo smentire e ribattere ad ogni politicante che, dietro il motto "lo chiede l'Europa", fa gli interessi della casta e non dei cittadini.

A sarà düra... ma #vinciamonoi!