Condividi


Il comune di Genova approverà il 20 aprile 2010 il piano per la riqualificazione dell’area dell’ex mercato di corso Sardegna. I cittadini dell’area sono preoccupati. Il progetto ignora interamente le loro richieste già integrate nel Piano Urbanistico Comunale redatto sotto la giunta Sansa. Il PUC prevedeva che il 75% dell’area dell’ex mercato venisse convertito a verde pubblico. Il progetto attuale asseconda esclusivamente l’interesse dei cementificatori.
Si è costituito un comitato per il controllo dei lavori, ma il Comune si ostina a non fornire alcuna informazione.
Il Sindaco di Genova deve dare ascolto ai suoi cittadini. Sono i suoi datori di lavoro. A loro deve rispondere del suo operato. Andiamo a ricordarglielo domani 20 aprile, alle 14 al consiglio Comunale convocato a Palazzo Tursi, in Via Garibaldi.