Condividi

Intervista a Mattia Calise, studente e Consigliere M5S Comune di Milano:

L’assurdo progetto dell’Expo (espandi | comprimi)
Ciao a tutti gli amici del Blog, sono Mattia Calise portavoce del MoVimento Cinque Stelle e consigliere eletto nel Comune di Milano. Il nostro compito negli ultimi mesi è stato molto semplice: ricordare alla Giunta Pisapia tutte le promesse fatte durante la campagna elettorale per quanto riguarda la trasparenza, il consumo del suolo e anche Expo di cui parleremo oggi, promesse puntualmente, purtroppo, deluse e non mantenute.
32 milioni per una fiera (espandi | comprimi)
In particolare tra i numeri invariati rispetto all’accordo di programma scritto sotto la Giunta Moratti c’è quello dell’indice volumetrico che sarà pari allo 0,5. L’intera area attualmente a verde, a uso agricolo, sarà cementificato il 50% nel post Expo con la vendita dei territori per rientrare in questi 32 milioni spesi per comprarli e con la speculazione edilizia che accompagna tutte queste grandi opere. Il tutto sarà accompagnato da una prevista infiltrazione ‘ndranghetista e mafiosa negli appalti e subappalti, collegate al movimento terra, al noleggio dei mezzi,