Condividi


“Caro Beppe,dopo lo scandalo dei 4 milioni di euro dati alla fondazione di Brunetta, dato che nessuno interverrà ed il costo sarà pagato dai cittadini residenti,ma in effetti lo pagheremo tutti ed in particolare i disoccupati,ritengo che al più presto dovremmo organizzarci per promuovere un referendum per la soppressione delle regioni,che sono la vera rovina del Paese e che ancora,mentre sono richiesti al popolo continuamente sacrifici, loro spendono il denaro pubblico in maniera spregiudicata. Bisogna estirpare questo cancro, dove è stata legalizzata l’illegalità in una disorganizzazione bene organizzata.” vincenzo s., lamezia terme