Condividi


Franceschini viveva da anni in un mondo dorato e parallelo. L’altro ieri un amico l’ha portato a cena fuori e il contatto con il mondo esterno è stato brusco e doloroso. Un folto gruppo di persone l’ha riconosciuto e contestato. La sua reazione è stata di negare la realtà. Ha raccontato infatti di “centinaia di grillini che mi vedono, mi filmano, mi insultano“. Peccato che fossero persone della sua area politica come dimostra questo video. Non riesce a credere che gli italiani contestino la rielezione di Napolitano e ha provato a darsi una sua spiegazione: “Gli italiani sono un popolo di 60 milioni di persone, che hanno ben altri problemi a cui pensare. C’è un pezzo di loro che frequenta la rete e che in parte è aggressiva. Ma chi va sui social non rappresenta tutta l’Italia. Questo è il meccanismo Casaleggio“.