Condividi

“Cancellata la festa macabra dei grillini. […] Il blog di Grillo ha fiutato per tempo e il ricovero d’urgenza (di Bersani, ndr) è stato sterilizzato di tutti i commenti. Un peccato negare la festa a chi l’attendeva con ansia. Una ingiustizia palese negare al padre spirituale di questa corale risposta di massa la soddisfazione per il pieno successo di una operazione culturale che ha pazientemente armato di bottiglie e di cotillons le coscienze di tanti ragazzi soddisfatti da un annuncio di possibile morte alle porte. Perché Bersani, l’uomo che ha avuto il coraggio immenso di proporre ai Cinque Stelle un percorso comune e positivo per il Paese è ora un cane rognoso del cui male godere. Grave errore pensare che tutti i Cinque Stelle abbiano partecipato a questo coro, molti hanno preso le distanze inorriditi. Ma è su questo coro che Grillo fonda il suo potere.” articolo originale di Toni Jop