Condividi


L’Italia è un affare per l’Europa. Il costo per formare nelle università ingegneri e tecnici è a nostro carico, mentre le aziende europee li assumono.
“Sono un Ingegnere delle Telecomunicazioni. Ho provato per 3 anni a creare un’aziendina per fornire servizi Internet, ma nulla. Il decreto Pisanu blocca tutto. Nessuna speranza di tornare. Non c’e’ lavoro in Italia per me. Lavoro all’estero, per una grossa azienda di Telecomunicazioni. Vedo ogni giorno tantissimi ragazzi italiani, ingegneri, bravissimi, emigrare per lavorare. E si va tutti nelle mega aziende di Telecomunicazioni, ma non in Telecom Italia.Questo paese e’ finito! Finito! Si investe sui giovani e poi li si regalano agli altri. E noi paghiamo per la loro formazione. Che sfigati che siamo!” Luca Scalia