Condividi

“Ero al lavoro, mentre Berlusconi parlava. Ma ho staccato quei venti minuti perché volevo seguire per intero la barzelletta italica che si sta consumando. Risultato? Non ho capito un tubo di quello che l’ometto ha detto. Troppo sconcentrato da Umbertone Bossi, l’uomo che ce l’ha (?) duro. Ha sbadigliato ben 12 volte in 19 minuti mentre il nanetto chiedeva ai suoi adepti la fiducia. 12 volte in 19 minuti, neanche con il jet lag più acuto avrei fatto di meglio. Evidente, allora, l’interesse verso il discorso e verso chi stava parlando. E poi c’era da gustarseli, lì seduti, i Maroni, i Calderoli, coi loro telefoni in mano, sdraiati su quelle poltrone quasi avessero appena finito di zappare l’orto. Questo governo ha stancato anche i ministri. E’ evidente”.
Demian