Condividi


“Improbabile analisi politico-sociologica del MoVimento 5 Stelle: “Sono una società satanica“. E’ successo al Consiglio comunale di Grugliasco subito dopo che il sindaco Roberto Montà li aveva redarguiti a dovere: “Misurate le parole perché le parole hanno un senso“. La seduta, svoltasi il 12 luglio, è ripresa in diretta streaming e qualcuno si dimentica che il microfono resta acceso anche durante le votazioni. In particolare l’ex segretaria generale Giulia Colangelo, che rivolgendosi proprio al primo cittadino si avventura in una improbabile analisi sociologica del movimento grillino: “Loro sono seguaci di una setta satanica che si chiama Beppe Grillo […] Perché li ha tutti giocati di cervello“. Giocati di cervello? Ma soprattutto le parole non vanno pesate?” LoSpiffero