Condividi
Beppe Grillo Is Back – Tour 2011 – DVD trailer
(01:32)

Voglio ringraziare tutti coloro che hanno seguito lo spettacolo “Grillo is back“. E’iniziato a settembre e si è concluso a marzo in Sardegna. I teatri si sono riempiti per magia, grazie al passaparola. I giornali non hanno dato il minimo spazio a “Grillo is Back” e, per questa totale mancanza di attenzione li voglio ringraziare. A Milano ho fatto due settimane di esaurito allo Smeraldo, il maggior teatro della città totalmente ignorato dai media. Per i giornalisti non c’ero, eppure ero lì, in carne ed ossa e sudore insieme a voi. “Grillo is back” avrebbe potuto continuare ancora per qualche mese, ma ho bisogno di rifiatare. Belin, ho superato i sessanta anche se ne dimostro quarantuno/quarantadue. Mi prendo una pausa e poi farò un secondo tour europeo. Lo scorso anno era intitolato “Incredible Italy“. Spiegai come l’Italia andava presa assolutamente sul serio e che dopo il fascismo e le banche avremmo esportato anche il bunga bunga, insieme alle mafie, alla corruzione e al dissesto pubblico..Qualche mese dopo queste profezie si sono avverate. La moglie di un ex ministro inglese è diventata l’amante del suo body guard, la compagna di un ministro irlandese è diventata l’amante di un teen ager che ha anche finanziato. In entrambi i casi gli uomini politici si sono dimessi dalle cariche. Sono arrivati i fallimenti di Grecia, Irlanda, Portogallo. La mappa delle città francesi dominate dalla mafia pubblicate sull’Express. Una nuova peste nera sta dilagando, ma la peste è democratica. le macerie sono uguali per tutti. Il nuovo tour si chiamerà “Black Death” e toccherà Inghilterra, Germania, Francia, Belgio, Svizzera e Spagna. Io farò da anticorpo, da antidoto.

Ps: “Grillo is back” è disponibile in libro e DVD. Sarà spedito a partire dal 23 marzo. Chi lo acquisterà prima di quella data avrà un 10% di sconto.