Condividi

“Questa è una storia che vi voglio raccontare, è talmente bella e commovente che non posso tenerla solo per me… Questa è la storia di Marco. Il 27 febbraio mattino Marco si trovava a Giaglione vicino alla scuola elementare.. Dei bimbi dalla loro classe cercavano in tutti i modi di attirare la sua attenzione. Ad un certo punto si apre una finestra, e viene lanciata una pallina di carta. Si sente un urlo della maestra..la finestra si richiude di colpo. Marco incuriosito, si avvicina e raccoglie quella pallina di carta… la apre. C’era scritto un messaggio “VI VOGLIAMO BENE PERCHE’ STATE PROTEGGENDO LA VAL SUSA NO TAV (PORTALO A LEGGERE SOPRA)”. Questi sono i bimbi della Valle, bimbi che avranno 7 anni, che di nascosto alla maestra lanciano messaggi, chiedendo di portarlo SOPRA, quindi in baita… Mi ha commossa questa storia un po’ perchè la sensibilità dei bimbi mi commuove sempre. Ma soprattutto perché, quella mattina, Luca è caduto dal traliccio dopo essere stato fulminato… Appunto per proteggere la Valsusa… Il messaggio di questi bimbi è per te Luca … E per gli altri ragazzi che il 27 Febbraio erano in baita!!!”. Sue Ellen Di Chio (segnalazione di enrico w., novara)