Condividi

Chi ha creato il problema, non può risolverlo, ma solo aggravarlo. Questa classe politica se ne deve andare al più presto.
“Demandare la soluzione di un problema a chi, negli ultimi 30anni, è stato la CAUSA del problema. Con quella gente seduta in quel posto, MAI si potra ricominciare a costruire. “Quando ci troviamo in una barca piena di buchi occorre agire nel seguente modo. In primo luogo fermare chi ha fatto i buchi, impedendogli di farne di nuovi e facendogli pagare il doppio dei danni prodotti. In secondo luogo turare le falle aperte. In terzo luogo svuotare dall’acqua la barca, prima che affondi. Partire dal terzo punto sarebbe stupido ed inutile, in quanto lo sforzo ci esaurirebbe… impedendoci di portare a termine con successo l’operazione. Anche partire dal secondo punto sarebbe un errore perché resterebbe in attività il produttore di buchi, a fare altri danni, in una continua rincorsa tra problemi creati e da risolvere con urgenza, in qualunque modo, anche se ulteriormente dannoso, col crescente rischio di non riuscirci.” Per Prima Cosa