Condividi

“Ascoltare Ugo Sposetti vantarsi di aver spostato il il debito de l’Unità dal PD allo Stato è sconcertante. Ancora più grottesco sentirlo lamentarsi che se avesse ricevuto l’incarico da una società privata, per un’operazione di questo tipo, lo avrebbero pagato molto ma molto di più. Oggi Sposetti è un “fiero” senatore del PD (un premio?). Il mostra le porcate del PdS -> DS -> Pd non solo relativamente ai debiti de l’Unità ma anche del patrimonio immobiliare del Partito Democratico (oltre 3.000 immobili e quasi 1000 terreni per un valore di oltre mezzo miliardo di euro). Immobili pagati coi soldi pubblici e infilati nelle Fondazioni per nasconderli e salvarli dai creditori.
Un giornale al collasso che vive di