Condividi

da l’antidiplomatico

“Il 63% dei greci non hanno più paura a lasciare l’euro, o meglio le catene di un’unione monetaria che ha distrutto la loro democrazia, i loro diritti sociali e le più elementari tutele di Welfare che pensavamo garantiti per un paese che era definito del “primo mondo”. Questo il singolo dato che deve temere di più Alexis Tsipras se, come danno tutti ormai per scontato, dovesse tornare ad Atene con un accordo resa con l’Eurogruppo.”

VIDEO Il popolo greco non vuole più l’austerità