Condividi

“Fra i banchi di Forza Italia qualcosa non va. La luce rossa di una postazione continua ad accendersi, comunicando il proprio voto. Ma il relativo senatore – REPETTI – non c’è. Il nostro Lello si alza, raggiunge il seggio votante “fantasma” e scopre la sorpresa: l’ennesima pallina di carta incastrata nella buchetta del voto. La estrae e denuncia la situazione. In risposta, qualcuno gli lancia un’altra pallina. Queste sono le condizioni in cui l’aula sta “riformando” la Costituzione. GUARDATE IL VIDEO“.
Vito Crimi, M5S Senato