Condividi


In Italia ci sono circa 100.000 disoccupati extracomunitari. Il decreto flussi farà entrare 100.000 nuovi extracomunitari.Se la matematica non è un’opinione, in Italia ci saranno quindi 200.000 disoccupati extracomunitari.
“Oggi 31/01/11 è il primo giorno utile per usufruire della riapertura dei flussi che autorizza 100.000 nuovi ingressi per motivi di lavoro non stagionale a favore di cittadini. Per questi flussi c’è un bellissimo documentario che ha fatto Raitre nel 2009. Il documentario si chiama “La grande bugia“. Ho letto che la Caritas, non la Lega o il Pdl, ma addirittura la Caritas era contraria a questo tipo di flusso in quanto non sa come gestire i tanti emigranti che sta assistendo perché hanno perso il lavoro. Tutti giorni dove lavoro vedo con tristezza delle persone che vengono a chiedere se abbiamo bisogno del personale. O annunci che attaccano nelle fermate dei bus, box, piloni della luce ecc.. delle persone (la maggioranza emigranti) in cerca di lavoro … Quando in TV si vedono i barconi che sbarcano a Lampedusa di 40-50 emigranti, gli Italiani giustamente si preoccupano, ma senza sapere che tra un paio di mesi sono pronti 100.000 nuovi schiavi che entreranno silenziosamente… Dove lavoro abbiamo diversi emigranti dalle Filippine, Bangladesh, ecc, che ogni anno portano dei loro paesani con questi flussi. Funziona così: chi di loro guadagna più di 16.000 euro all’anno fa richiesta per un cittadino straniero (scrivendo nome e cognome e indirizzo) per lavori domestici in casa sua. Spesso questa richiesta la fanno persone che lavorano come collaboratori domestici o badanti! Il cittadino straniero una volta venuto in Italia ed è in possesso del permesso di soggiorno viene licenziato dal suo finto datore di lavoro…” Alket G.