Condividi


La Fiat non ha gradito alcuni articoli economici di Massimo Mucchetti del Corriere della Sera. Lo stesso giornalista messo sotto controllo dalla sicurezza Telecom ai tempi di Tronchetti. Il problema è che John Elkann, Tronchetti e Geronzi, insieme a Ligresti e a Diego Della Valle e altri industriali e banchieri, sono i proprietari di RCS che controlla il Corriere. Loro sono i padroni. Ferruccio De Bortoli se ne è accorto solo ora, dopo decenni di militanza nell’informazione di regime. De Bortoli è lo stesso che plaudì a Tronchetti grande industriale in una prefazione in ginocchio. Sulle pressioni degli Agnelli ha commentato “fatti assai seri accaduti recentemente in casa nostra” e ha attaccato “un establishment economico e finanziario che mostra di gradire poco le voci libere e le critiche: preferisce gli amici e i maggiordomi“. Ma dove è vissuto fino ad ora De Bortoli e da chi ha preso lo stipendio se non da quell’establishment? Il Bell’Addormentato nel bosco.