Condividi

Mentre il Paese sprofonda i media si occupano delle notti sessuali e dei mercimoni di un vecchio che di mestiere fa l’ex presidente del Consiglio. Il vero presidente è, come tutti sanno, Tremorti. Le inchieste si susseguono alle inchieste nella camera da letto di palazzo Grazioli ripiena di microfoni. Le intercettazioni a migliaia di intercettazioni. Intanto i media tacciono sullo scandalo dei 22 miliardi inutili della TAV, di due ragazze incensurate detenute in carcere a Torino, preludio a uno Stato di Polizia, sul de profundis economico di una Nazione e sulla criminalità organizzata che trionfa dal Brennero a Capo Passero. La vagina è l’unico argomento che tira. Fa vendere i giornali e dimenticare il presente. E’ il business dei guardoni. Finché dura.