Condividi

Tencent, il titanico tecnologico dietro la più grande piattaforma cinese di social networking e chat, WeChat, sta per dare vita alla sua ricerca AI (intelligenza artificiale) con l’apertura di un laboratorio di robotica nel centro di produzione della Cina, a Shenzhen. La mossa, annunciata ieri in occasione di un evento AI, vedrà l’azienda esplorare una nuova ed entusiasmante frontiera tecnologica che potenzialmente potrebbe avere un grande ritorno economico.

Attualmente i robot non sono in grado di svolgere il lavoro di produzione svolto dai lavoratori a basso salario, come l’assemblaggio di componenti elettronici. Tuttavia, con il rapido aumento dei salari in Cina, c’è il desiderio che i robot assumano più compiti, e il nuovo laboratorio sarà posizionato in modo ideale per aiutare in questo sforzo.

Le aziende cinesi stanno aumentando la loro ricerca AI ad un ritmo vertiginoso. Tencent ha già due laboratori di ricerca incentrati sull’intelligenza artificiale e l’azienda ha pubblicato ricerche sull’intelligenza artificiale in occasione di importanti conferenze. Anche gli altri due giganti cinesi della tecnologia, Alibaba e Baidu, sono forze importanti nella ricerca sull’intelligenza artificiale.