Condividi

“La legge consente ai cittadini che vogliono sottoscrivere una proposta referendaria di firmare presso gli uffici comunali. Da settimane abbiamo depositato presso gli uffici del Comune di Milano i moduli per la raccolta firme per il referendum #FuoriDallEuro. Abbiamo ricevuto molte segnalazioni di cittadini che si recano in comune per firmare ma vengono respinti dai funzionari.
Inoltre non sono stati appesi i fogli informativi o dove erano appesi sono stati strappati! Perche? Si potrebbe pensare che il Comune stia opponendo resistenza per fare un favore ai soliti colossi bancari che dall’Euro hanno ottenuto potere e ricchezza, come fece nel 2012condonando” la causa civile contro due colossi a fronte di contratti derivati potenzialmente illegali? Firmare per il referedum è un diritto! è inaccettabile che un cittadino venga ostacolato nell’ esercitare i propri diritti. Non permetteremo che la passino liscia. Gli abbiamo mandato una lettera dei nostri avvocati, vediamo se almeno cosi cominceranno a rispettare la legge!” Paola Carinelli, portavoce M5S Camera