Condividi

Stamattina Vincenzo Risso, consigliere del M5S al comune di Giugliano, in piena Terra dei fuochi, è stato aggredito da un personaggio che ritiene un terreno demaniale di sua proprietà. Su quello spiazzo, infatti, Risso e i comitati cittadini vogliono realizzare una piazza per il paese, un luogo aperto a tutti, di incontro e di comunità. Ma lui non ci sta e oltre agli spintoni arrivano anche chiare, registrate da una telecamere, le sue esplicite minacce: “T’appic’ a capa” (ti do fuoco).
A Vincenzo la vicinanza di tutto il MoVimento 5 Stelle perché la lotta per il recupero degli spazi pubblici per ridarli ai cittadini è una sacrosanta lotta di civiltà. E anche su questo non molleremo mai!