Condividi


Nei circhi l’unico animale presente dovrebbe essere l’uomo.
“Il cuore della giraffa che questa mattina, dopo essere fuggita alle 8,30 dal recinto del circo, ha attraversato la città di Imola percorrendo parecchi chilometri e catturata con sedazione verso mezzogiorno, ha cessato di battere poco dopo le 15 del pomeriggio per un insieme di stress: da quello psicologico, per essersi trovato in un ambiente a lui avverso, all’effetto sul suo “piccolo” cuore dell’anestetico utilizzato per sedarlo, fino a quello psicofisico per la paura che l’aveva invaso.
NO AGLI ANIMALI NEI CIRCHI!”. leo c., roma